THERMABILLY Jam!!!
Prenota la tua Vacanza
Verifica Disponibilità
THERMABILLY Jam!!!

THERMABILLY Jam!!!

Thermabilly Jam: balli, live music, workshop, expo vintage ad Abano Terme dal 30/05 al 1/06.

A return to 50's and 60's!

Thermabilly Jam ad Abano Terme è un evento che si rifà agli anni Cinquanta e Sessanta e porterà per la prima volta nella cittadina termale la musica e la cultura dell’America di quello straordinario ventennio con una kermesse effervescente e colorata tutta da vivere. Una tre giorni che vedrà alle Terme l’invasione di auto d’epoca in stile americano, costumi anni ’50 e ’60 e musica rock and roll del mito Elivis Presley. Durante la manifestazione ci sarà la sfilata di vetture storiche, con l’esibizione di modelli risalenti al periodo che costituisce il tema del festival.

Thermabilly Jam ad Abano Terme si svolge nell’isola pedonale e per le vie del centro, per una piacevole passeggiata “retrò” accompagnati dalle note di Elvis, tra mercatini e concerti. Bancarelle e stand vari venderanno oggetti di modernariato e dello stile di vita anni ’50 e ’60: juke box, flipper, cappelli, gadget, quadri, chitarre, oggetti country, dischi in vinile, scarpe bicolore, abbigliamento vintage nuovo e usato, lingerie d’epoca, e tutto ciò che riguarda la cultura di quel fantastico periodo. All’interno del contenitore di eventi Thermabilly Jam, anche lo spettacolo “Twist and Shout!” previsto per Sabato 31 Maggio 2014, con i concerti e i balli scatenati di quegli anni, gli anni del Ballo del Mattone, di Simone e del Limone.

Thermabilly Jam ad Abano Terme è un evento assolutamente da non perdere per gli amanti degli anni ’50 e ’60, il ventennio più fervente di tutti i tempi, quello del rock ‘n’ roll, dei blue jeans, delle t-shirt, delle pin up, delle Cadillac e delle Mini-Cooper, dei primi bikini e delle primi mini-gonne, dei pattern a pois e dell’immancabile giacca di pelle in stile Fonzie, il mitico personaggio della serie tv Happy Days. Per entrare nel clima sereno e festoso di quegli anni, tutti quanti, turisti e cittadini, sono invitati a vestirsi con l’abbigliamento dell’epoca: dai pantaloni di tela blu ai camiciotti a scacchi, dalle scarpe da tennis ai giubbotti da pallacanestro con la scritta dietro.

 

Clicca qui per vedere il programma.